Resto qui

Marco Balzano, professore di Lettere e scrittore, arriva per la prima volta ad Ayas per parlare del suo “Resto qui” (Einaudi), secondo classificato al Premio Strega 2018. Ambientato in Sudtirolo, terra di confine, il libro di Balzano racconta della comunità di Curon, a cui il Ventennio ha portato via la lingua e l’identità. Balzano ci parla della famiglia di Trina, donna moglie e madre, che alla tragedia di Resia somma la propria: dalla scomparsa della figlia mai dimentica alla fuga in montagna per la resistenza partigiana; mentre giorno dopo giorno la diga si alza sempre di più, pronta a sommergere implacabile e indifferente le storie di Curon.

In dialogo con Alberto Rollo, introduce Francesco Deambrogi.