Perché è successo qui

Viaggio all'origine del populismo italiano che scuote l'Europa

Direttore de “La Stampa” dal 2016, ex corrispondente da Bruxelles, New York, Gerusalemme e Medio Oriente, Maurizio Molinari affronta nel suo ultimo libro – edito da “La nave di Teseo”- i temi più scottanti della nostra attualità a partire dal risultato delle elezioni del 4 marzo 2018. Da quando gli italiani, inascoltati dai partiti tradizionali, hanno reagito alle diseguaglianze, alla crisi dei migranti e alla globalizzazione consegnando il paese al primo governo populista dell’Europa Occidentale. Durante la serata uno dei più grandi giornalisti della nostra epoca tenterà di rispondere alla domanda su come tutto ciò sia potuto accadere in Italia, raccontando i motivi di una rivolta che ha cambiato radicalmente i connotati della vita pubblica

In dialogo con Caterina Soffici.