Il rumore del mondo

Nel grande romanzo storico “Il rumore del mondo” (Mondadori) è ambientata la vicenda di Anne, arrivata da Londra a Torino dopo essersi sposata con l’ufficiale piemontese Prospero Vignon. Nel piccolo stato italiano Anne scopre come conquistarsi un posto, aiutata dal suocero Casimiro che le affida i lavori nel suo amato giardino di campagna mentre nella capitale i conservatori e i progressisti combattono per il futuro di un paese che non esiste ancora. Siamo negli anni della Restaurazione, durante un risorgimento che per i lettori di oggi agisce da lente d’ingrandimento per il tempo nostro.

L’autrice in dialogo con Alberto Rollo.